Caricamento Eventi

Descrizione corso:

Come curare al meglio l’onicofagia?

Oltre a saper ricostruire su una superficie di lamina naturale minima, è fondamentale che la ricostruzione sia molto resistente (ed esteticamente bella) solo così la cliente riuscirà a togliersi il vizio di rosicchiarsi le unghie.

 

Come far aderire i prodotti su unghie iperidrotiche?

In questi casi la percentuale elevata di acqua nella lamina naturale crea notevoli problematiche di adesione. Si studierà il modo per preparare al meglio la lamina naturale.
Come fare delle belle ricostruzioni su unghie onicogrifotiche?

La tendenza verso l’alto o il basso delle unghie naturali oppone notevoli difficoltà nel ricostruire un’unghia dritta.

In ciascuno di questi casi avrete la soluzione per soddisfare con serenità e competenza tutte le clienti che la concorrenza non riusciva a fare.

Per quanto riguarda il ritocco, spesso le onicotecniche tendono ad abbassare sistematicamente l’intera parte ricostruita e ricominciare da zero. Questo crea notevoli sprechi di tempo e di prodotto. In questa parte del corso imparerete come eseguire dei ritocchi impeccabili massimizzando la struttura esistente.

Scoprirete le tecniche più efficaci per eseguire il ritocco in maniera rapida ed efficace nelle tre fasi di ricrescita più importanti.
GIORNO 1 – TEORIA

– Un nuovo sistema di lavoro per disciplinare i trattamenti post ricostruzione: mini ritocco, refill e ribilanciamento

– Tipi di unghie difficili
– Soluzioni specifiche a ogni patologia
– Dimostrazioni pratiche sui casi più comuni

 

GIORNI 2 e 3: PRATICA

– Esercizi pratici su modelle
– Affiancamento per migliorare la tecnica

Durata: 3 giorni

Richiedi informazioni

RICHIEDI INFORMAZIONI

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo la Privacy Policy